Un Paese a due flussi Sbarchi dimezzati e più italiani all'estero per lavoro dignitoso. Bilanci di fine anno. Flusso immigrati: il Viminale registra un dimezzamento negli sbarchi rispetto al 2018: 11.439 (al 24 dicembre) contro i 23.210 del 2018. Nel 2017 addirittura 118.914. Flusso di emigranti italiani: nel 2018 le cancellazioni anagrafiche per l'estero sono state 157 mila. Di queste partenze, 117 mila sono italiani che se ne vanno. In complesso, dice l'Istat, sono stati 816 mila gli italiani che si sono trasferiti all'estero negli ultimi dieci anni. Quasi tre su quattro hanno circa 25 anni e vantano un livello di istruzione medio-alto. L’Espresso pubblica un reportage con 10 interveste di giovani che hanno cercato un dignitoso lavoro all’estero.

Per più informazione aprire gli allegati

Allegato:
un_paese_a_due_flussi_stampa.doc
cara_italia_ascolta_noi_expat_espresso.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *