Fondamentale instaurare rapporti con l’Africa. Reggio Emila è stata sede di un’importante iniziativa (vedi allegato) con la presenza di Romano Prodi e le delegazioni diplomatiche di 25 Paesi dell’Africa. Il sindaco Vecchi ha indicato l’obiettivo: “Fare di Reggio Emilia un punto di riferimento permanente, rendendo la città sede di una Commissione paritetica permanente per verificare periodicamente lo stato delle relazioni, a cominciare da quelle economiche e politiche…”. Romano Prodi, presidente della Fondazione per la Collaborazione dei Popoli, nel suo intervento ha sottolineato che “Anche se siamo ancora agli inizi, in Africa siamo di fronte a una ripresa economica significativa e inaspettata, che sta dando energia al continente e sulla quale dobbiamo investire – ha proseguito Prodi –  A oggi la situazione interna è ancora frammentata e l’unità africana è un esito ancor lento da perseguire, sia nei rapporti politici che in quelli economici. L’idea di avere insieme qui riuniti gli ambasciatori di tanti Paesi africani, in un momento in cui si fa il punto sui rapporti tra il nostro Paese e l’Africa, e si radunano imprenditori interessati ad investire nel continente, è a mio avviso di estrema utilità per i nostri rapporti sia politici che economici. Ritengo che l’idea di creare  un punto di riferimento, che non sia a livello di singolo Paese, ma guardi a un’ottica più globale sull’Africa, è estremamente utile e importante. Questo lavoro collettivo può rappresentare uno strumento fondamentale per costruire un futuro comune ed è utile per il dialogo, elemento sempre più importante”, anche in tema anche di immigrazione e di contrasto al terrorismo.

Per qualche notizia in più aprite l’allegato

 

 

Allegato:
la_commissione_italia-africa_r.prodi_.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *