Pubblichiamo i testi del Seminario Il lavoro nella piattaforma digitale  – Nuovi e vecchi lavoratori, consumatori consapevoli, cristiani critici, operatori di giustizia- promosso dall’Ufficio Piemontese Pastorale Sociale e del Lavoro, il 19-1-2019 a Pianezza. Sono atti di riflessione spirituale e etica per sindacalisti. Questa l’introduzione  di Giovanni Baratta. Non possiamo e non vogliamo, essere sempre controllati e distaccati, essendo carne e spirito è giusto dare sfogo alle emozioni.

Si sono stato emozionato, nell’introdurre i lavori del raduno 2019 dei sindacalisti. E’ stato un compito importante che partiva dalla parola “accoglienza”. Non scontata in questi tempi. Accoglienza nel saper gestire i cambiamenti in corso, accoglienza dei nostri limiti, accoglienza nel mettersi alla ricerca e all’ascolto. Il filo che ci ha guidati in questo percorso di avvicinamento al raduno è partito dalla giornata del 13 ottobre con le piccole officine politiche, dove, tra i vari temi si affrontava anche la questione della rappresentanza nel mondo del lavoro che cambia e di come noi “sindacalisti di mestiere” siamo lenti e impacciati. Ma ancora animati dalla consapevolezza che il rappresentare è necessario, sicuramente con modi e costumi nuovi, ma utile per evitare il “salto” di forme intermedie che viene auspicata dalla cultura del “lo vuole il popolo”.

Abbiamo poi percorso un’esperienza di riflessione nel periodo di Natale sul mondo della grande distribuzione con i lavoratori asserviti alla nostro voglia di consumatori di soddisfare le nostre voglie consumistiche e il gioire poco della festa e del momento dell’incontro con Dio. Arrivando al ritiro di Pianezza, ascoltando le immense verità del libro di Giobbe e cosa corre dietro il nostro click su un pc per ordinare al gigante delle e-commerce il nostro ultimo capriccio, super scontato, raccontato da Francesca e Pierpaolo di Piacenza.

Ora il cammino deve continuare, con lo sguardo avanti, nella consapevolezza di aver fatto un piccola parte della strada ma rinfrancati dall’ascolto della Parola e dal discernimento svolto tra fratelli e sorelle in ricerca autentica.

Allegato:
atti_seminario_uffico_pastorale_sul_lavoro_digitale.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *