La grande rapina all’Europa: scomparsi 1.260 miliardi. Inchiesta internazionale sull’Imposta del valore aggiunto (Iva) evasa nei 28 paesi dell’Unione europea in otto anni, 2009-2016: 1.260 miliardi, la più grande rapina del secolo! Un fiume di denaro, grande quanto il Pil dell'Australia. Solo nel 2016 la somma sottratta al Fisco è stata di 34,8 miliardi in Italia e di 147,1 miliardi nell'intera Unione europea, una cifra di poco inferiore al bilancio della Ue., equivalente al fatturato della General Motors. Angelo Mincuzzi e Giulio Rubino, su Il Sole, sintetizzano l’inchiesta Grand Theft Europe stata promossa dalla redazione tedesca Correctiv coordinando 35 media dei 28 paesi dell'Unione europea più Norvegia e Svizzera. In un'indagine durata alcuni mesi, 63 giornalisti hanno analizzato 315mila pagine di documenti confidenziali tra cui i file di indagini penali, intercettazioni telefoniche e email, oltre ai flussi di denaro relativi ai più importanti casi europei di frodi carosello. La rete di giornalisti ha condotto centinaia di interviste e ha parlato con decine di esperti e addetti ai lavori per rivelare la portata della più grande frode fiscale in corso in Europa. (..) per saperne di più aprire l'allegato.

Allegato:
la_grande_rapina_alleuropa_inchiesta_iva_sole.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *