Una gran buona notizia. Le delocalizzazioni possono avvenire anche dall'Asia all'Italia come nel caso della multinazionale svedese Ikea. Nei due articoli allegati trovate le motivazioni di tale scelta. Per il  Piemonte sono previste nuove commesse nell'indotto grazie alla qualità dei prodotti ( es. rubinetteria) di storiche aziende. L'Ikea investe in Italia nonostante le tante facezie sostenute ( anche dal duo Monti-Fornero) sul presunto ostacolo dell'articolo 18 e nonstante che taluni importanti Enti Pubblici ( esempio la Provincia di Torino) non siano stati particolarmente flessibili verso l'Ikea per quanto riguarda i siti in cui collocare nuovi insediamenti.

  • Per saperne di più leggi i due allegati tratti da La Repubblica ed Il Sole

Allegato:
ikea_sposta_dallasia_allitalia_il_sole.pdf
ikea_investe_in_italia.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *