La manovra, la Legge di Stabilità è ora definitiva. Dalle pensioni al Tfr, dall’Irpef alle partite Iva: tutte le novità. Approvata in via definitiva la Legge di stabilità 2015, con 307 voti favorevoli e 116 contrari . Il testo è comporto da un unico articolo e ben 735 commi, (continua l’attività legislativa mostro dei maxi-emendamenti, la maledizione dei multi comma!); la manovra  ammonta a complessivi 32 miliardi di euro.

Ecco le novità principali redatte da Il Sole 24 Ore . Schede a cura di Eugenio Bruno, Davide Colombo, Carmine Fotina, Andrea Marini, Marco Mobili, Gianni Trovati, Roberto Turno    

Attiva i link con ctrl + clic

1. Legge di stabilità / Bonus edilizia, confermati gli sconti sulle ristrutturazioni

2. Legge di stabilità / Bonus 80 euro strutturale per i redditi fino a 26mila euro

3. Legge di stabilità / Bonus ricerca: il credito di imposta si calcola sugli investimenti incrementali

4. Legge di stabilità / Canone Rai congelato a 113,50 euro per il 2015

5. Legge di stabilità / Debiti Pa, crediti commerciali delle imprese compensabili anche nel 2015

6. Legge di stabilità / Fondazioni e Onlus, il bonus fiscale compensa la stretta sulle fondazioni

7. Legge di stabilità / Fondi e casse pensione, credito d'imposta con tetto di 80 milioni se si investe in infrastrutture

8. Legge di stabilità / Fondo garanzia Pmi, estensione alle «mid cap» per portafogli di finanziamenti

9. Legge di stabilità / Giochi, versamento annuo di 500 milioni da parte dei concessionari

10. Legge di stabilità / Imu sui macchinari, mini ritocco del governo

11. Legge di stabilità / Irap, taglio al cuneo: deducibile tutto il costo del lavoro

12. Legge di stabilità / Istruzione, si allenta la stretta sui ricercatori

13. Legge di stabilità / Iva Pa, split payment: la partenza da gennaio complica fatturazioni e adempimenti

14. Legge di stabilità / Made in Italy, per il Piano export 220 milioni, Sabatini bis con dote raddoppiata

15. Legge di stabilità / Partecipate, chiusura delle micro-società e delle aziende «doppione»

16. Legge di stabilità / Partite Iva: accesso limitato ai dipendenti al nuovo regime forfettizzato

17. Legge di stabilità / Pensioni, tetto sugli assegni più alti e cancellate le penalità

18. Legge di stabilità / Province, subito mobilità e «disponibilità» dal 2017 per 20mila dipendenti

19. Legge di stabilità / Regioni, ai Governatori tagli da 4 miliardi, ma resta il nodo sanità

20. Legge di stabilità / Reverse charge, inversione contabile dell'Iva estesa alla grande distribuzione

21. Legge di stabilità / Tasi e Imu congelate per il 2015. Slitta la local tax

22. Legge di stabilità / Tfr, anticipazione in busta paga ma a tassazione ordinaria

La Camera, il 22 gennaio 2014,  ha approvato, in via definitiva, i disegni di legge recanti Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015) (approvato dalla Camera e modificato dal Senato) (C. 2679-bis-B); Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale per il triennio 2015-2017 (e relative note di variazioni) (approvato dalla Camera e modificato dal Senato) (C. 2680-B).

 

Allegati

  • Sintesi delle novità introdotte con il maxi-emendamento
  • Il testo definitivo con articolo unico e 735 commi
  • La maledizione dei multi comma

 

Allegato:
le_novita_introdotte_con_maxi_emendamento.doc
legge_di_stabilita_2015_735_commi_22-12-14.doc
la_maledizione_del_multi-comma.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *