Nella Malmö invasa dai migranti si costruiscono ponti per integrare – Il reportage da Malmoe di Monica Perosino,  La Stampa, descrive  – con la lettura dei numeri e ascoltando testimonianze dirette –  la Svezia dei nostri giorni, con circa 10 milioni di abitanti che negli ultimi 10 anni ha accolto 500.000 immigrati, che a Malmoe sono 1 su tre. La Svezia e la Danimarca sono unite da un lungo ponte, simbolo dell’ambizione di un modello di società aperta e di libera circolazione. Negli ultimi tempi molto è cambiato nell’opinione pubblica svedese, cresce il partito dell’ultra destra ma la guida del governo è ancora socialdemocratica e l’integrazione reale dei nuovi cittadini prosegue con buoni risultati e la realtà smentisce i luoghi comuni ( di stampo salviniano e degli xenofobi) sull’ordine pubblico e sui reati. Aprire l'allegato

Allegato:
nella_malmo_invasa_dai_migranti_reportage_perosino.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *