Il Papa ha incontrato Fidel a Cuba…..ed in Italia – con un colpo di reni, dopo 13 anni – la Cgil, Cisl, Uil ( ed anche Ugl) hanno deciso di fare insieme una grande mobilitazione con manifestazione sui problemi ancora aperti delle pensioni. Dopo la brusca chiusura del tavolo sul mercato del lavoro e la conseguente disunità delle Confederazioni non sembrava a portata di mano questa repentina convergenza. L’appuntamento è per il 13 aprile e molto conterà  come lo si prepara, unitariamente.

Al centro: la questione degli oltre 200mila esodati ( alcune stime fanno ammontare a 350mila) e quella della ricongiunzione che una norma ereditata dal precedente governo ha fatto diventare insostenibile come oneri per il lavoratore.

  • Inoltre si rivendicano altri quattro provvedimenti che puoi leggere nell’allegato.

 

 

Allegato:
pensioni_manifestazione_unitaria_cgilcisluil.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *