Iniziamo con l'aggiornamento di oggi 30 aprile la selezione periodica di schede di lettura per tematiche specifiche di Torino e dintorni. Confidiamo nei vostri suggerimenti e rilievi critici. Le cronache giornalistiche e del Tg regionale degli ultimi giorni hanno più volte dato notizie sul bilancio del Comune di Torino. Alleghiamo alcuni artcoli per approfondire le caratteristiche della "stangata" conseguente al  "Salva Italia" ( decisioni del Parlamento) che grava per 263,6 milioni di tagli alle attività comunali e chiede ulteriori sacrifici ( tasse e tariffe) mediamente per circa 200 € a testa. Al pareggio del bilancio mancano ancora circa 50 milioni. Inoltre il Comune di Torino deve rispondere a giorni ai rilievi della Corte dei Conti  che ha formulato più critiche all'ultimo bilancio consuntivo del 2010 di Sergio Chiamparino. Tra le critiche quella di compensare spese consolidate con entrate straordinarie ( es. ricavi dai permessi a costruire). Troppi permessi per l'edilizia per coprire "buchi" della spesa corrente. Osservazioni anche sulle parteipate in particolare pe ri due colossi:Gtt e Csi dove pur diminuendo il personale aumentano per quella voce le spese. Ed altro ancora.

Per maggior informazione leggi i 7  allegati

 

Allegato:
bilancio_comune_torino.pdf
bilancio_comune_torino_non_quadra_ncora_29-3-12.pdf
bilancio_to_sotto_la_lente_dei_giudici_26-3-12.pdf
imu_a_torino_repubblica.pdf
intervista_a_fassino_29-3-12.pdf
passoni_chiariremo_alla_corte_dei_conti_26-3-12.pdf
stangata_da_213_milioni_comune_torino.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *