Una terza via per il Venezuela – La tensione in Venezuela continua a crescere, con il rischio enorme di uno scontro violento.  Juan Guaidó, si è proclamato presidente di transizione il 23 Gennaio, Il campo “bolivariano“è rappresentato dal Presidente in carica Nicolás Maduro. La situazione pare bloccata ma vi sono voci che propongono una via d'uscita. La più importante è quella della “piattaforma per la difesa della Costituzione”. Composta da chavisti dissidenti e intellettuali di sinistra, la "piattaforma" di difesa della Costituzione (del 1999) vuole proporre una terza via. L'organizzazione, che difende il ritorno a "ordine costituzionale", sta conducendo una campagna per un referendum che potrebbe condurre a elezioni generali per dare una nuova legittimità alle istituzioni pubbliche, oggi screditate.

Edgard Lander è una delle figure di spicco della piattaforma costituzionale. Professore in pensione dell'Università Centrale del Venezuela (UCV), associato permanente della Fondazione Rosa-Luxemburg ,è stato uno degli organizzatori del Forum Sociale Mondiale di Caracas nel 2006. Secondo lui, Nicolás Maduro ha fatto precipitare la fine delle esperienze di sinistra in America Latina. (…) per proseguire aprire l'allegato

vedi anche articoli correlati

  • Cosa succede veramente in Venezuela? di Toni Muzzioli vogliamolaluna.it
  • Venezuela cosa  nasconde il grande imbroglio di Pino Arlacchi_ Il FQ 27-2-19

Allegato:
una_terza_via_per_il_venezuela_lander.doc
cosa_succede_davvero_in_venezuela_muzzioli_vogliamolaluna.doc
venezuela_cosa_nasconde_il_grande_imbroglio_arlacchi_fq.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *