Le leggi sbagliate ed inique le fanno i governi politici quanto quelli tecnici votati dal Parlamento senza il normale percorso elettorale per definire le maggioranze. Com’è avvenuto negli ultimi due anni per le pensioni. Sia per la questione degli esodati ben conosciuta sia per quella dei ricongiungimento dei contributi versati a diversi istituti previdenziali, un po’ meno nota. La prima decisione, per scelta o per errore, è opera del governo tecnico di Mario Monti e della maggioranza che lo sostiene; la seconda risale all’ultima Finanziaria approvata dal governo Berlusconi (Legge 122) con l’art. 12  al decreto 78 introdotto, anch’esso, con la procedura “in fretta in fretta” ben nota, a prescindere da chi ci governa. Per saperne di più vedi gli allegati.

Allegati

  • Una legge sbagliata di Luciano Gallino 12-11-2012
  • La beffa dei ricongiungimenti onerosi di Valentina Conti 10-11-2012

Allegato:
una_legge_sbagliata_12-11-12.doc
pensioni_e_ricongiunzioni.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *