il Governo, ereditata la stangata di Maroni e Tremonti sulla tassa per il permesso di soggiorno, annuncia di voler lasciare inalterata la stessa ma intende allungare la durata dei permessi. Si paga di più ma meno spesso. Inoltre chi  perde il lavoro avrà più tempo per cercarne un altro, dai sei mesi attuali, a un anno. Ci sarà il permesso illimitato per chi dimostrerà di avere una famiglia che lo sostiene. Reazioni positivi delle associazioni.

Nel frattempo la Coldiretti nazionale sollecita la definizione urgente delle quote di ingresso per lavoro stagionale, in ritardo di quasi due mesi, per autorizzare l’arrivo di almeno 35 mila lavoratori extracomunitari senza i quali i raccolti di primavera sarebbero compromessi..

Allegati 

  • Il governo annuncia permessi più lunghi
  • La Coldiretti chiede decreto per 35.000 nuovi ingressi stagionali

Allegato:
immigrati_permessi_piu_lunghi_tassa_immutata.doc
coldiretti_urgente_decreto_per_35mila_nuovi_immigrati.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *