Uno dei punti critici del sistema sanitario italiano è la scarsa innovazione tecnologica, che significa anche aziende che non innovano, regione e stato che non programmano. Gli ospedali sono vecchi e le apparecchiature vetuste. La sanità assorbe circa l’80 del bilancio della Regione Piemonte, ma finora si è parlato molto di nomi, di incarichi e poco di strategie.

Altro punto. La Regione Piemonte deve gestire 3,1 miliardi di fondi europei entro il 2020.

Alleghiamo due articoli pubblicati su La Stampa che fanno il punto sui due temi così importanti per il Piemonte.

  • Il rinnovamento mancato di Paolo Russo La Stampa 16-6-14
  • Come saranno spesi i fondi Ue  di M.Tropeano La Stampa 16-6-14

Allegato:
rinnovamento_mancato_russo.pdf
fondi_eu_regione_tropeano.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *