Stefano Rodotà ha scritto un severo ed indignato articolo  Se le banche lanciano i bond della morte, pubblicato su La Repubblica del 8 febbraio. Si tratta dei bond della morte emessi dalla Deutsche Bank che viene accusata di aver superato ogni limite nella ricerca di nuovi prodotti finanziari da offrire al mercato, capovolgendo il rapporto tra dignità della persona, della vita e l’iniziativa economica. Replica Sandro Brusco sul sito http://noisefromamerika.org/articolo/li-mortacci-ignoranza-economica  con toni secchi oltre le righe esponendo considerazione economiche che puntano a declassare come scempiaggini le argomentazioni di Rodotà. Brusco sostiene che l’articolo di Rodotà si caratterizza per: l'ignoranza dei più elementari concetti di economia e finanza; un moralismo paternalista fuori luogo; il gratuito attacco alla Germania. Infine definisce Rodotà un maestro da mandare in soffitta.

Sono due articoli impegnativi da leggere un paio di volte a fine settimana, li alleghiamo.

Allegato:
i_bond_della_morte_rodota.pdf
li_mortacci_e_lignoranza_economica_brusco.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *