Il Manifesto del 15 Luglio 2016. La prima pagina, in caratteri cubitali in bianco in campo rosso, fa sobbalzare: E’ la fine. Il sottotitolo: una copertina così prima o poi doveva arrivare. Prosegue: in un paese precipitato al 77mo posto nel rankiting della libertà di stampa, dove la proprietà delle testate è concentrata nelle mani di pochi e l’informazione è governata dal conformismo… Per sapere cosa è davvero successo aprire l’allegato con la prima e seconda pagina e l’editoriale Il nostro giornale di Norma Rangeri.

Allegato:
il_nostro_giornale_rangeri.doc
la_prima_pagina_de_il_manifesto_15_luglio_2016.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *