Made in the World. Alle radici dell’esperienza sindacale  a cura di Carlo Cefaloni. Un percorso di riflessione al tempo della “globalizzazione dell’indifferenza” per ritrovare la strada dell’impegno autentico e dare voce agli esclusi. Intervista a Stefano Biondi sull’incontro “Liberiamo il lavoro” in programma dal 16 al 18 ottobre al centro internazionale Mariapoli di Castel Gandolfo (Roma).

Dal 16 al 18 ottobre si svolgerà a Castel Gandolfo(Roma), presso il Centro internazionale Mariapoli, il convegno “Liberiamo il lavoro. Alle radici dell’esperienza sindacale”. L’ incontro è promosso da un gruppo di sindacalisti di diversa appartenenza e orientamento culturale che arriveranno principalmente dall’Italia (non solo iscritti Cisl, Cgil e Uil) ma sono previste presenze da altri Paesi europei e una folta delegazione dall’Argentina. In comune hanno la stessa passione per gli ultimi e il loro cammino dura, con una certa regolarità da circa dieci anni, secondo il metodo dello scambio di esperienze e idee con molta libertà e apertura reciproca, arrivando a costituirsi, da circa due anni, nell’associazione culturale “Made in the world”. (…)  per proseguire aprire l'allegato.

Allegato:
made_in_the_world_cefaloni-biondi.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *