Nuove semplificazioni e scorciatoie per infrastrutture ed insediamenti produttivi. Esteso il regime transitorio della vecchia Legge Obiettivo. Quindi come al solito per il superamento della Legge Obiettivo si fa un passo avanti e due indietro come questo DPR (n.194_12-11-16) basato sulla “semplificazione ed accelerazione di procedimenti amministrativi riguardante rilevanti insediamenti produttivi, opere di rilevante impatto sul territorio o l’avvio di attività imprenditoriali suscettibili di avere positivi effetti sull’economia o sull’occupazione” si legge all’articolo 1 del testo.

Come dire che non si valuta l’utilità delle opere ed il servizio che poi dovranno rendere ai cittadini. Il provvedimento si potrà applicare sia ad opere pubbliche che private e verranno semplificate ed accelerate anche le procedure preposte alla tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, del patrimonio storico artistico e della tutela della salute. (…) per proseguire aprire l'allegato

 

Allegato:
scorciatoie_per_grandi_opere_legge_madia_donati.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *