Savino Pezzotta sulla testata del suo blog IN RICERCA ha questa presentazione “Sindacalista per una vita, parlamentare per poco, apolide politico nel presente, nonno per il futuro”. E’ stato avvicendato in modo “brusco” quando era alla guida della Cisl Confederale da Raffaele Bonanni. I suoi articoli sono di grande attualità e possono essere di utilità per tutti coloro che vogliono operare per far riemergere in Cisl, come altrove, il senso critico che è indispensabile sempre, ma ancora di più nelle situazioni tanto difficili come l’era attuale. Alleghiamo la prima parte dell’home page “IN RICERCA”.

TENERSI DESTI   2 gennaio, 2017 di Savino Pezzotta

Viviamo in tempi molto strani. La disoccupazione, i giovani senza lavoro, la violenza sulle donne, le stragi terroristiche, il continuo flusso di migranti, la debolezza della nostra economia, lo stress, l’ansia e l’incertezza sembrano segnare il nostro spazio vitale. Tra noi circola un grande senso di sfiducia che coinvolge la dimensione politica e sociale  in maniera radicale.

Quando parlo alle persone, anche a quelle più vicine o con quelle insieme alle quali ho fatto percorsi di vita, di impegno sociale e politico, di ricerca spirituale e culturale che diventa sempre più necessario rilanciare l’idea di una civiltà dell’amore, dell’accoglienza e della comprensione ed comprendere che al centro del cosmo sta comunque l’amore, molte volte mi sento rispondere “ questo è bello, ma non è possibile”. Eppure nonostante le contraddizioni , le debolezze e le incoerenze che mi attraversano, non riesco a pensare che possiamo fuggire dalla fatica di cercare quello che realmente conta nell’uomo e nella sua relazione con altri.  Continua a leggere »

COMPLESSITÀ E SEMPLICITÀ  31 dicembre, 2016 di Savino Pezzotta

Questa mattina appena svegliato e mentre dalla finestra scrutavo i primi segni dell’alba, mi sono chiesto: se ascoltiamo, in questo silenzio pregiornaliero, con una pietà di fondo e cura di sé, quanto si muove in noi e nella realtà in cui siamo collocati, cosa possiamo udire? Ma quale è  la possibilità di agire nelle attuali condizioni sociali, politiche, economiche e umane? O, per dirla in modo più semplice e diretto, quale è il futuro cui siamo chiamati individualmente e collettivamente? Continua a leggere »

RIFLESSIONI SULL’ESITO REFERENDARIO  8 dicembre, 2016 di Savino Pezzotta

Rispetto al referendum sulla modifica costituzionale, sono stato defilato poiché dominavano nel mio pensiero molte perplessità, poi con la ragione e non con il cuore ho votato Si per evitare all’Italia una situazione di incertezza politica in un momento che per il nostro Paese non si mostra facile. A risultati avvenuti ho trovato che i miei dubbi erano molto diffusi e che forse anche da parte mia andavano messi in campo con maggiore decisione. Non mi convince la favola del populismo montante che mi sembra solo una giustificazione per le carenze che hanno dominato l’area del riformismo, poco attenta ai problemi sociali e al malessere che attraversa i ceti popolari che da tempo si sentono abbandonati. È sicuramente utile avere dei buoni rapporti con gli imprenditori che rappresentano una parte importante del Paese, ma la stessa attenzioni bisognava esprimerla anche versi altri soggetti e in particolare verso coloro che soffrono di più questa situazione di cambiamento in cui ci troviamo. Qualche visita all’Ilva o all’Alcoa in Sardegna non avrebbe guastato. Continua a leggere »

LE PREOCCUPAZIONI DEL SINDACATO AMERICANO 22 novembre, 2016 di Savino Pezzotta

.Il sindacato americano, dopo aver speso decine di milioni di dollari nella speranza di eleggere Hillary Clinton, è preoccupato che il presidente eletto Donald Trump , con un Congresso la corte suprema controllati dai repubblicani potrà essere ostile al movimento dei lavoratori e alle loro rivendicazioni e mette in atto una serie di azioni che possano indebolire ulteriormente i sindacati. Continua a leggere »

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *