Antonio Lettieri – su eguaglianzaeliberta.it – inizia così il suo articolo. Le elezioni del Parlamento Ue in primavera indeboliranno ancora, con ogni probabilità, le coalizioni che hanno tradizionalmente guidato la maggior parte dei paesi, alla vigilia dei rinnovi delle principali cariche di vertice. In Italia, nonostante le ambiguità e contraddizioni, il governo giallo-verde gode dell’appoggio popolare. Se davvero attuerà una politica più espansiva sarà un segnale importante. E’ possibile un cambio di rotta sia da noi che nell’Unione. Nei sondaggi correnti la maggioranza degli elettori si schiera a favore del governo basato sulla coalizione fra Cinquestelle e Lega.

Ma se si chiedesse ai militanti di ciascuno dei due partiti della coalizione quale sarebbe stata la sua scelta preferenziale, almeno una parte avrebbe espresso una scelta diversa: l’una a favore di una coalizione chiaramente di destra; l’altra per un’alleanza fra Cinquestelle e Partito democratico. La ragione è chiara. La lega di Salvini è un partito inequivocabilmente di destra. Mentre in una parte dei Cinquestelle, forse la maggioranza, prevale un’inclinazione di sinistra. 

In mancanza di possibili soluzioni alternative, i due partiti hanno formato una coalizione di governo per molti versi eterogenea, come ha dimostrato la laboriosa elaborazione del “Contratto”, mediando le evidenti dissonanze su temi importanti come i migranti, la tassazione, le nazionalizzazioni, i rapporti con la giustizia, oltre alle divergenze nei rapporti europei come ha dimostrato l’incontro fra Salvini e Orban. (…) per proseguire aprire l’allegato

In allegato articoli correlati

  • Democrazia europea di Gian Giacomo Migone, articolo inviato al Manifesto, a seguito del dibattito, a Torino, ai Murazzi,  il 14 settembre, al Festival di SI .
  • Stabilità vs populismi questo testo è tratto dalla prefazione di Alberto  Quadrio Curzio al libro  di Benn Steil, Il piano Marshall. Alle origini della guerra fredda. Pubblicato su Il Sole del 9-9-18

Vedi anche altri interessanti articoli sulla home page www.eguaglianzaeliberta.it/web/

 

Allegato:
lanno_che_puo_sconvolgere_leuropa_lettieri.doc
democrazia_europea_migone_16-9-18.doc
il_piano_marshall_stabilita_vs_populismi_curzio.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *