Finestra sul mondo n.4 –  Alcune modifiche di pubblicazione rispetto le precedenti. Alleghiamo il link, quando è possibile e non il pdf, per avere così la pagina originale e contenere lo spazio sul server. Per aprire il link due modalità: Ctrl + clic, oppure tasto destro del mouse e dalla tendina scegliere apri collegamento ipertestuale. Per i testi in lingua NON SIAMO ANCORA RIUSCITI A TRASFERIRE su questo abstract l’opzione di traduzione automatica con l’apposita finestra. Ci proviamo ancora. Comunque l’apertura degli articoli con opzione di traduzione in italiano istantanea è possibile cliccando sui link del File allegato in formato Pdf.

Il sindacalismo americano ha giocato un ruolo  di primo piano nell’elezione di Biden. La mobilitazione degli iscritti al sindacato nella campagna elettorale ha permesso di contattare milioni di lavoratori.

https://radiografica.org.ar/2020/11/08/el-papel-de-los-sindicatos-en-el-triunfo-de-biden

**************************

L’Armenia ha perso la guerra con l’Azebargian.Le conseguenze sono disastrose sia sul piano economico che sociale. Il presidente è in difficoltà a reggere la protesta . Si teme un ritorno della vecchia guardia nazionalista e corrotta.

https://www.la-croix.com/Monde/Nikol-Pachinian-premier-ministre-armenien-humaniste-droit-bottes-2020-09-30-1201116836

**************************

Bielorussia, Armenia, Moldavia. Quali le scelte possibili per Putin di fronte a, crisi politiche, conflitti etnici nelle repubbliche ex sovietiche?

https://www.la-croix.com/Monde/ressorts-Vladimir-Poutine-face-crises-lespace-post-sovietique-2020-10-11-1201118828

**************************

Finisce la tregua tra Marocco e Fronte Liberazione Sahara Occidentale. Salta la possibilità di un accordo. Di fronte alla decisione ONU di rinvio di una presa di decisione anche attraverso un referendum, alla fine di Ottobre è iniziato il blocco di una arteria importante. La reazione del Marocco è stata l’invio di militari. Il conflitto è ormai aperto.

https://mariterremerci.com/category/marocco/

***************************

Questa lettera di un sindacalista Nigeriano descrive la situazione nel paese. La dura repressione di milizie della polizia di manifestazioni contro la corruzione. “ Vogliamo la libertà”

https://portside.org/2020-11-19/nigeria-we-will-fight-our-total-liberation

****************************

Intervista a Olivier Roy, studioso dell’Islam fornisce la sua chiave di lettura degli ultimi attacchi in Francia. Non mancano critiche alla politica di Macron

https://www.laluce.news/2020/11/18/olivier-roy-la-radicalizzazione-non-avviene-in-moschea-la-francia-sta-sbagliando-tutto

*****************************

Conflitto armato tra Etiopia e Tigrai. Siamo all’inizio di una balcanizzazione dell’Etiopia un paese chiave nel corno d’Africa? Il presidente Alby ha fatto la pace all’esterno, con l’Eretrea, ma non all’interno del paese. Questo significa instabilità, aspri conflitti con rischio di guerre, debolezza per contenere il terrorismo somalo, minacce e paure che spingono parte della popolazione a emigrare verso il Mediterraneo.

https://www.laportadivetro.org/letiopia-una-polveriera-per-il-corno-dafrica

https://www.avvenire.it/mondo/pagine/etiopia-tigrai-la-guerra-non-si-ferma

https://www.osservatoreromano.va/it/news/2020-11/quo-270/etiopia-non-si-fermano-i-combattimenti-nel-tigray.html

******************************

Trump annuncia il ritiro di 2500 soldati dall’Irak e Afganistan, dopo la più lunga loro guerra dopo quella mondiale, dopo molti morti e distruzione, con i telebani che dettano le condizioni, con un paese per nulla pacificato. Una pillola velenosa per Biden.

https://www.juancole.com/2020/11/leaving-troops-afghanistan.html

Per attivare i link con l’opzione di traduzione automatica in italiano aprire il file allegato

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *