,

DOCUMENTO UNITARIO PER AUDIZIONE IN SENATO – Cgil, Cisl e Uil su decreto manovra –

Nel perenne clima elettorale dei partiti, di governo e dell'opposizione, un buon atto unitario sindacale precede la manifestazione di Piazza San Giovanni di Sabato 9 febbraio. Memoria presentata in occasione dell’audizione informale del 5 febbraio 2019 presso la XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) del Senato dei rappresentanti di CGIL, CISL, UIL nell’ambito dell’esame del decreto legge n.4 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 28 gennaio 2019, recante “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.

 Gentile Presidente, Onorevoli Deputati,

ringraziamo la Commissione per aver convocato le Organizzazioni Sindacali nell’ambito dell’esame del decreto legge n.4 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 28 gennaio 2019, recante “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni” e per le interlocuzioni precedentemente avute.

CGIL, CISL, UIL evidenziano quanto sulla misura Reddito di Cittadinanza si siano generate forti aspettative, legittimate dalla necessità di rispondere a una porzione sempre più ampia di popolazione che non può avere accesso a un reddito dignitoso e in quest’ottica riconosciamo l’importante stanziamento di risorse previsto per il finanziamento della misura.

La nuova misura tuttavia nella sua definizione (art. 1) ha già una molteplicità eccessiva di obiettivi, in particolare nasce con il duplice scopo di contrastare la povertà e garantire il diritto al lavoro. Sebbene questi due obiettivi possano risultare complementari, gli strumenti per raggiungerli, guardiamo agli altri paesi, non sono univoci, quindi riteniamo che una sola misura non sia in grado di ottenere efficacemente entrambi gli obiettivi. Rileviamo che il Reddito di Cittadinanza, avendo un carattere “ibrido” tra contrasto alla povertà e misure di politiche attive, coniuga in modo improprio la povertà come criterio di accesso e le politiche attive come interventi previsti. (…) per proseguire aprire l'allegato

Allegato:
memoria-commissione-lavoro-senato-5-febbraio-2019.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.