Se l’Italia si ritrova sempre nel mirino di mercati e agenzie di rating nonostante le dimensioni della sua economia e l’avanzo primario è per due motivi: una crescita stentata e un debito pubblico colossale, con la conseguente spesa per interessi. Ma come, quando e perché? Così inizia l’articolo-inchiesta di Enrico Marro su Il Sole che ricostruisce la storia del debito pubblico e quando è esploso per dimensione. Aprire l’allegato

In allegato vedi anche

  • la lettera del Ministro del Tesoro Tria inviata alla Commissione Europea il 22-10-18
  • la risposta e la bocciatura della Commissione Europea
  • il debito tra realtà e narrazione_Bastasinn
  • la spesa pubblica la revisone è possibili_Fontana-Montanino_La Voce

Allegato:
la_storia_del_debito_pubblico_italiano_marro_il_sole.doc
lettera_tria_alla_commissione_22-10-18.pdf
la_commissione_eu_boccia_la_manovra_huffington.doc
il_debito_tra_realta_e_narrazione_bastasin.doc
spesa_pubblica_la_revisione_e_possibile_fontana-montanino_lavoce.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *