La legge sul mercato del lavoro era stata approvata ( foto di fiducia) a fine giugno per consentire al Premier Monti di partecipare al vertice europeo con "un compito a casa " fatto in più. Con quel voto era stato assunto anche l'impegno per introdurre modifiche concordate, in particolare su sollecitazione della Confindustria che non era stata leggera nei giudizi. Venerdì 3 agosto nel testo di legge Sviluppo, approvato definitivamnete, è stato inserito un emendamento – concordato tra maggioranza e parti sociali – che modifica la recente Legge Fornero sul mercato del lavoro riguardanti: partite Iva, lavori stagionali, apprendistato per lavori in somministrazione, call center, mobilità, concordato, disabili, cigs e crisi aziendali, ammortizzatori, parasubordinati, lavoro accessorio, controllo sulle dimissioni volontarie.

Per saperne di più sui 12 punti apri il file allegato

Allegato:
sviluppo_e_modifiche_legge_fornero_4-8-12.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *