Qualcosa finalmente si muove! Nella vicenda degli iscritti e parecchi dirigenti delle categorie della Sanità e della Funzione Pubblica della Cisl Torinese, dopo i presumibili incontri informali di cui poco si può conoscere e per pochi, si muove qualcosa in pubblico. Merito dell’ex-segretario della Fp Cisl Torinese, Aldo Blandino – ora nella segretria Cisl Torino-Canavese – che ha scritto una lettera inviandola alla redazione del periodico della Fp Cisl di Torino e per conoscenza al Segretario Generale della Confederazione, del Regionale Piemonte, Della Ust Area Torino Canavese ed altri. Una lettera  aperta per aprire un necessario franco dibattito. Aldo Blandino, dopo aver ricordato che la categoria ha operato in condizioni difficilissime dovendo superare un commissariamento della ex Fist e dovendo amalgamare esperienze culture e modo di fare il sindacato molto diverse tra loro, esaurire esperienze non di orticelli ma di veri fortini”, così conclude E a proposito di trasparenza mi sarei aspettato che queste accuse rivolte a mezze righe e mezze parole potessero diventare, nello spirito, questo si della Cisl, oggetto di un franco dibattito negli organismi, questo ad oggi non è stato, ora ne ravviso la necessità e la sfida è lanciata…… e sempre a proposito di trasparenza mi aspetto, e su questo non posso avere dubbi, che questa lettera aperta venga pubblicata dalla vostra redazione come contributo a crescere nei valori della nostra Organizzazione”.

Avrà seguito? Lo auguriamo vivamente perché problemi analoghi o imparentati sono presenti in non poche categorie del sindacato e non solo della Cisl.

Allegati

  • Il testo integrale della lettera aperta di Aldo Blandino
  • Il numero di ottobre 2013, del periodico “Dentrolanotiza” edito da chi ha lasciato la Fp-Cisl

I precedenti due articoli su questo argomento sono ai seguenti link

http://www.sindacalmente.org/content/850-lasciano-la-cisl-succede-torino-vi-sembran-pochi-i-perch%C3%A9

http://www.sindacalmente.org/content/democrazia-sindacale-dapparato-aserafino-fp-cisl-torino

 

Allegato:
dentrolenotizie.it_ottobre2013n2.pdf
lettera_aperta_di_aldo_blandino.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *