LA SALUTE DISEGUALE – T.Boeri – festival economia Trento – universalismo e diseguaglianze –

La 12.ma edizione del Festival Economia di Trento, svoltosi dal 1 a 4 giugno, ha scelto di dicutere  un grande problema: La salute diseguale. Tito Boeri, presidente del comitato scientifico, ha ricordato che “Nei paesi sviluppati le disuguaglianze di salute potrebbero notevolmente aumentare con l’invecchiamento della popolazione, se si considera che stime recenti valutano una crescita di circa l’80% nella spesa per le cure di anziani non autosufficienti che soffrono di declino cognitivo o Alzheimer. La copertura e la qualità delle prestazioni sanitarie giocano un ruolo importante, ma pur sempre limitato in queste differenze: non basta introdurre programmi universali di copertura sanitaria gratuita per abbattere le differenze nella longevità.

Nonostante l’universalismo sia stato applicato nell’accesso ai servizi sanitari nel Regno Unito subito dopo la guerra, questo accesso gratuito da parte di tutti alle cure sanitarie è andato di pari passo ad un incremento delle differenze nelle condizioni di salute delle famiglie britanniche nei 40 anni successivi.

Ci sono fattori culturali, ambientali, sociali, legati al lavoro, che incidono profondamente sulle condizioni di vita, l’alimentazione e la prevenzione delle malattie. E le terapie più efficaci per alcune malattie spesso sono troppo costose anche per il più generoso dei sistemi sanitari nazionali.

Quando si parla di mobilità sociale, un tema di cui ci siamo occupati in precedenti edizioni del festival, ci si sofferma per lo più sulla posizione delle persone nella scala dei redditi e ci si dimentica spesso che la dimensione più importante dell’uguaglianza delle opportunità è legata alla possibilità di condurre una vita sana e di poter gioire di un invecchiamento attivo. (…)  per continuare aprire l'allegato.

Per saperne di più utilizzate i sottostanti link (ctrl + clic)

http://2017.festivaleconomia.eu/

http://2017.festivaleconomia.eu/programma

allegato – La salute  non è uguale_Le Guide_Repubblica_30-5-17

Primi interventi

Gino Strada: salute e pace come diritto alla dignità  – Il chirurgo Gino Strada, tra i fondatori di Emergency, ha dialogato con Roberto Satolli, medico…   02/06/17

Università e industria, insieme per innovare  – L’innovazione può rendere la salute meno disuguale? Ha cercato di rispondere a questo interrogativo… 02/06/17

Davanti ai progressi rivoluzionari della biotecnologia i nuovi farmaci rischiano di diventare un lusso per pochi  – Per l’industria farmaceutica i nuovi farmaci legati alla biotecnologia sempre più efficaci ma … 02/06/17

La rivoluzione digitale porterà ad una nuova sanità, a misura di cittadino –  La trasformazione digitale può essere considerata fattore di facilitazione per l'accesso alla … 02/06/17

Allegato:
la_salute_diseguale_tito_boeri.doc
la_salute_non_e_uguale_trento_le_guide.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.