Dei tanti editoriali ed articoli che hanno commentato la caduta da senatore di Silvio Berlusconi segnaliamo quello di Barbara Spinelli per la Repubblica perché approfondisce quanto è avvenuto e quanto è destinato a perdurare. Scrive “…dico cosiddetta caduta perché il berlusconismo continua, dopo la decadenza”. Il ventennio  nel quale Berlusconi si è dimostrato un campione nell’attrarre voti “ dovrà essere finalmente giudicato: per come è nato, come ha potuto attecchire”. Sottolinea Spinelli “ Al pari di Mussolini non cadde dal cielo..”. E sul finire del suo articolo dopo aver offerto il suo quadro d’analisi ricorda “No, Berlusconi non l’abbiamo cancellato. Perché la società è guasta…”.

Quanto scrive Barbara Spinelli abbraccia un’ampia visione ed è di grande attualità come testimoniano i sondaggi su Forza Italia.  dopo la decadenza dal seggio senatoriale di Berlusconi. Secondo il sito de Il Giornale, dopo la decadenza di Berlusconi Forza Italia passa dal 16 al 20,3%. Altre valutazioni sondaggiste sul consenso che conseguirebbe il centro destra nell’articolo di Sergio Rane con clic sul sottostante link

http://www.ilgiornale.it/news/interni/berlusconi-vola-nei-sondaggi-e-sinistra-inizia-tremare-972496.html

Alleghiamo anche la prima pagina de L’Unità del 28 novembre 2013 che – a nostro avviso – ha editato un titolo a tutta pagina “Cacciato un evasore” che limita l’analisi.

 

Allegato:
quel_che_resta_del_ventennio_spinelli.pdf
prima_pagina_unita_28-11-13.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *