ADDIO A CARNITI – la forza dei ricordi – il significato di una vita – un grande sindacalista –

La morte di Pierre Carniti è una di quelle notizie che mettono in una situazione difficile: perché si sente il dovere di dire qualcosa, e si avverte anche il desiderio di non aggiungere parole inutili alle tante che si dicono in queste occasioni per una vita che parla da sola di sé. Per oggi ci atteniamo quindi ad un momentaneo silenzio, e troveremo nei prossimi giorni il modo di parlare di Carniti e del significato della sua azione per la Cisl e per il sindacato in Italia. Compresi i suoi giudizi sul presente. Ci associamo a queste significative parole del il9marzo.it

Il rito religioso (senza saluti per desiderio di Pierre) si svolgerà a Roma, giovedì 7 giugno ore 10. Molti saranno coloro, sindacalisti e lavoratori, che in quelle stesse ore saranno a Roma con il pensiero, collegati ai ricordi che hanno cambiato la loro vita e quella di milioni di lavoratori.   

Sulla pagina del sito della Cisl www.cisl.it potete leggere i messaggi di saluto inviati alla Confederazione.

Alleghiamo

  • Il video dell’ultimo discorso pubblico di Pierre Carniti nel dicembre 2016 alla presentazione del libro "Pensiero, azione, autonomia" edito da Edizioni Lavoro.  (dal sito Cisl) Un clic qui  https://youtu.be/j0tgGRF4pTs
  • l'ultima intervista di Carniti, ridurre l'orario, gennaio 2018_Rassegna Sindacale
  • Il primo annuncio sul web del La Repubblica
  • L’annuncio della Cisl Naz e Regionale e della Fim Nazionale.
  • Onore a un generale vincente di una battaglia perduta_Isril

Sul sito www.eguaglianzaeliberta.it (fondato da Pierre Carniti con Antonio Lettieri) oggi sono stati postati questi tre articoli:

In ricordo di Pierre di Antonio Lettieri – Un grande sindacalista, un intellettuale e insieme un uomo ricco di passione., una persona a suo modo austera e ricca di umanità. Anche dopo aver lasciato la segreteria generale della Cisl, le  iniziative e la riflessione politica di Carniti rimasero indissolubilmente legate ai temi del lavoro, della sofferenza derivante dalla disoccupazione che considerava una ferita della dignità dei lavoratori, della lotta alla diseguaglianza. Continuò a coltivare l’obiettivo del pieno impiego proponendo forme più avanzate di riduzione dell’orario di lavoro –

Se il sindacato vuole avere un futuro di Pierre Carniti –  In molti paesi, tra cui il nostro, le adesioni sono in calo. Ma il declino non è ineluttabile, se si torna a riflettere sul perché si è ridotta la capacità di incidere. Bisogna anzitutto ritrovare un'identità: se ci si limita a quella rivendicativa ci si espone a una inevitabile frantumazione corporativa. Ma se invece si vuole contare nelle scelte politiche generali non si può prescindere da una forte ripresa del percorso unitario

Quando con Pierre fondammo E&L  di Carlo Clericetti – La scomparsa di Pierre Carniti ci priva di una persona straordinaria e lucidissima, che ha dedicato la vita al mondo del lavoro e ha sempre perseguito l’unità sindacale, come ha ripetuto anche nel suo ultimo articolo che diventa così il suo testamento politico. Un ricordo della comune avventura con la rivista Eguaglianza & Libertà

Nota – Inseriremo in seguito altri commenti sul pensiero e la vita di Pierre Carniti. Inviateli. Ritorneremo sulla sua letttera aperta inviata, a fine 2017, alla Cgil-Cisl,Uil. Un testo a futura memoria, il suo testamento politico. Cose che riguardano passato-presente-futuro. E' ben attuale e ci ritorneremo nei prossimi giorni. Su questo sito avevamo scritto quanto si può leggere attivando il link qui indicato

CARI AMICI E COMPAGNI – lettera aperta di Pierre Carniti – alla Cgil, Cisl, e Uil – 9 ottobre 2017 –

 

 

Allegato:
lannuncio_della_morte_di_pierre_carniti_web.doc
carniti_scompare_un_grande_sindaclista_bentivogli.doc
la_scomparsa_di_pierre_carniti_cisl.doc
pierre_carniti_un_esempio_di_coerenza_ferraris_cisl_pie.doc
onore_a_un_generale_vincente_di_una_battaglia_perduta_isril.doc
ridurre_lorario_lultima_intervista_di_carniti_rs.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.