Cgil, Cisl e Uil: "Irresponsabile anteporre gli interessi personali alle condizioni del Paese". I sindacati battono  un primo colpo unitariamente, anzi mezzo ma unitario e ciò è importante. Manca per ora la convocazione di una grande manifestazione da far pesare contro i troppi giochi politici. Le Confederazioni Si sono incontrati Lunedì mattina, 30 settembre, i Segretari generali di Cgil Cisl e Uil, per valutare azioni unitarie a fronte del terremoto politico degli ultimi giorni.

"Serve un vero Governo del Paese" si legge nel documento firmato unitariamente ( vedi allegato) dai tre leader sindacali che, nella sede della Cisl, hanno esposto alla stampa. Saranno  convocate unitariamente assemblee in tutti i posti di lavoro e  fatti volantinaggi nelle città per spiegare ai cittadini le conseguenze negative di una crisi di Governo e illustrare le proposte sindacali.

  • In allegato il testo unitario delle Segreterie Confederali Cgil-Cisl-Uil

Allegato:
confederazioni_battono_un_colpo_unitario.doc

1 commento
  1. Operai Liberi Fim Cisl
    Operai Liberi Fim Cisl dice:

    Operai Liberi Fim Cisl
    cari segretari, ma tutta questa passione, foga e voglia di lottare dove era quando il governo Monti (governo tecnico pd-pdl ) modificava l’art.18?
    Dove era quando modificava ulteriormente le pensioni?,
    Dove era quando si creavano gli esodati?
    Dove era quando veniva modificata pochi mesi fa, la legge 81 sulla sicurezza sul lavoro?
    Dove era quando ancora una volta i lavoratori pubblici rimanevano senza contratto?
    Scusate ma noi ci permettiamo di parlare da semplici Operai che lavorano in fabbrica dalle 6 alle 14 o dalle 14 alle 22 e scusate se non capiamo questa strana passione nel difendere un governo o un sistema di governo che aiuta i padroni e le banche e crea insicurezza e paura per il futuro di milioni di operai!
    operai.fim@gmail.com

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *