Case popolari: 886.600 alloggi per 2,2 milioni di inquilini. Liste d’attesa troppo lunghe. E’ una sfida che il sindacato e le associazioni sociali debbono assumere con risolutezza e coraggio, per  dare risposte ai bisogni dei cittadini in forti difficoltà, attuando i principi della Costituzione. Impegnare i media per smentire le tante notizie bugiarde che alimentano la “guerra tra i poveri”.  Daniela Fassini e Stefano Pasta, su L’Avvenire, fanno il punto sulla situazione italiana con il  presidente di Federcasa e del Sicet, integrando con reportage da Milano, Genova.  (vedi allegato)  

Scheda sulle case popolari – Dalle occupazioni abusive a quelle “indesiderate”, la fame di alloggi è sempre più grande. La gente diventa sempre più povera e manca anche quella rotazione necessaria per rispondere alla domanda crescente degli italiani

  • I numeri del disagio abitativo in Italia
  • 836.000  numero degli alloggi popolari in Italia,
  • 2,2 milioni Le persone in Italia che attualmente vivono in appartamenti : edilizia popolare
  • 600.000  Le famiglie in attesa di un alloggio il cui affitto sia compatibile col proprio reddito
  • 23.000 Gli alloggi di edilizia popolare attualmente inagibili e da ristrutturare per la messa in graduatoria
  • 30.000  Gli sfratti che vengono eseguiti ogni anno per la maggior parte causati dalla morosità
  • 7.000  Il reddito Isee medio, in euro, delle famiglie in graduatoria a Milano e in attesa di un alloggio

Angela Roselen ci ha inviato due file –  un articolo del 2016 su Il Salvagente e l'Odg del Comune di Torino del gennaio 2019), che riguardano l'annoso problema e relativi "segreti" sui 2,5 miliardi di euro, depositati sul c/c n. 28128 della Cassa Depositi e Prestiti, residuo dei contributi pagati dai lavoratori e dalle aziende dal 1963 al 1996 per finanziare il fondo GEStione Case Lavoratori (Gescal). – vedi allegati

Allegato:
case_popolari_sfida_aperta_avv.doc
ex_gescal_il_salvagente_7_-3-16.doc
odg_cc_torino_21-1-19.pdf
liste_dattesa_per_650mila_case_popolari_sicet_fini_avv.pdf

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *