Padre Achille Erba, della Congregazione dei Barnabiti, ha dato il suo dotto e originale contributo alla “Storia della Chiesa di Ivrea”, un’opera voluta dal Mons. Luigi Bettazzi. Padre Erba è morto il 19 febbraio 2012. Insigne studioso, fu Ordinario di Storia della Chiesa nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Torino negli anni Settanta e Ottanta. Si mantenne sempre fedele alla scelta prioritaria di servizio ai poveri e agli ultimi secondo lo spirito del Concilio Vaticano II. Fece due esperienze missionarie, una negli anni Sessanta in Congo e un’altra negli anni Novanta in Cile. Tornato in Italia con uno stato di salute piuttosto precario, riprese i suoi studi e il suo ministero sacerdotale nella parrocchia torinese di San Dalmazzo, retta da una piccola comunità di Padri Barnabiti.

Per approfondire il pensiero e l’opera di Padre Erba un gruppo di docenti torinese (Franco Bolgiani, Dora Marucco, Giovanni Miccoli, Gian Giacomo Migone, Vincenza Zangara, Giuseppe Battelli, Daniele Menozzi, Paolo Sacchi) hanno promosso un incontro seminariale che si terrà il 28 settembre, a Torino, con inizio alle ore 9.30, presso la “Sala lauree” di Scienze politiche in via Verdi 25  con l’intendimento di approfondire i sette punti che sono stati indicati dai promotori.

Allegati

  • Invito e punti di riflessione del seminario del 28 settembre
  • intervista a Padre Erba sul referendum 2005_Corriere della Sera

 

 

 

 

 

Allegato:
seminario_su_achille_erba.doc
intervista_achille_erba__referndum_2005.doc

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *